Dolci/ Senza categoria

Fave dei morti

1376418_10204328289960952_5289874285626361757_n

Come da tradizione nei giorni precedenti la commemorazione dei defunti del 2 Novembre ho preparato le “fave dei morti”, lo so il nome non è dei migliori, ma è uno dolce della nostra tradizione. 🙂
Questo dolce inaugura una rubrica di ricette tipiche del mio comune dal nome “Montefranco a tavola” che sono felicissima di curare 🙂
Ecco il link: Comune di Montefranco – Portale turistico

INGREDIENTI:
– 150 gr di farina
– 150 gr di zucchero
– 160 gr di mandorle tostate
– 50 gr di burro
– 1 uovo
– mezzo cucchiaino di cacao amaro
– 10 gocce di essenza di mandorle amare
– mezzo cucchiaino di ammoniaca per dolci (si avete letto bene, il bicarbonato di ammonio è un tipo di lievito per dolci che si usava prima della bustina che conosciamo oggi, non è tossico e si trova facilmente nei supermercati)
– 2 cucchiaini di latte
– una spolverata di cannella
– la scorza grattugiata di mezzo limone

PROCEDIMENTO:

Per prima cosa frullo le mandorle e lo zucchero

10603584_10204328285760847_894496819980740147_n

In una ciotola raccolgo la polvere ottenuta e aggiungo la farina, il burro ammorbidito, l’uovo, il cacao, l’aroma di mandorle, la scorza grattugiata del limone e la cannella. Ad ultimo metto mezzo cucchiaino di ammoniaca sciolto in 2 cucchiaini di latte.
Amalgamo il tutto fino ad ottenere un impasto simile ad una frolla

10626592_10204328286080855_4309889442475201628_n

Con le mani formo delle palline leggermente schiacciate che andrò a posizionare su una teglia da forno

10570328_10204328286320861_96887105403120117_n

Inforno a 180° per 12/15 minuti.
Trascorso questo tempo in superficie saranno ancora morbide, ma va bene così perchè poi si seccheranno all’aria. Dovranno risultare croccanti fuori e morbidi dentro.

68970_10204328286720871_6009114583365698559_n

Alcuni poi le spolverano con lo zucchero a velo, ma io le preferisco così. 🙂

1376418_10204328289960952_5289874285626361757_n

You Might Also Like

2 Comments

  • Reply
    anna
    6 Novembre 2014 at 11:52

    Burro?cacao?uovo?certo non e’la ricetta tradizionale!!!!!

    • Reply
      lamagaincucina
      6 Novembre 2014 at 12:46

      Io ho questa ricetta da diversi anni e non ricordo neanche dove la trovai, non so se sia la ricetta tradizionale, in rete ce ne sono tante…

    Leave a Reply