Primi Piatti/ Ricette Natalizie/ Senza categoria

Parmigiana di mazze di tamburo

10846427_10204543285855715_5930887385028965625_n

Un piatto che non può mancare sulla tavola di Natale della mia famiglia è la parmigiana! Quel piatto che non è ne un primo ne un secondo, e sta tra i tortellini e l’agnello…
Negli anni però si è evoluta, mia nonna la faceva con i cardi, mia madre con le melanzane e da un paio di anni io propongo la versione con i funghi “Mazze di tamburo”.

Macrolepiota-procera

Le mazze di tamburo sono il fungo che preferisco dopo i porcini, perchè si riconosce facilmente ed è molto versatile anche se non è di uso comune, in alcune zone d’Italia addirittura pensano che sia velenoso, invece è uno dei funghi considerato eccellente come commestibilità (previa cottura).
Si può utilizzare spezzettato per condire la pasta, oppure cotto sulla graticola e condito con sale ed olio, oppure fritto (la morte sua!) 😉


INGREDIENTI PER 6 PERSONE:

– 4 o 5 Mazze di tamburo
– 2 uova
– farina
– sale
– 80 gr di mozzarella
– 50 gr di scamorza
– 30 gr di parmigiano

Per il sugo di carne:
– 200 gr di carne macinata
– olio
– sedano carota e cipolla tritati
– vino bianco
– 2 cucchiai di concentrato di pomodoro
– 500 ml di passata di pomodoro
– sale
– peperoncino
(se siete vegetariani potete sostituire il sugo di carne con un normale sugo di pomodoro, è buonissima lo stesso!)

PROCEDIMENTO:
Per prima cosa andate a raccogliere le mazze di tamburo, qui mio padre si è fatto prendere un pò la mano…

10540397_10204543290615834_3211026205726767424_n

le ho sciacquate delicatamente sotto l’acqua e le ho messe a scolare su uno strofinaccio di cotone.
Nel frattempo che loro si ascigano un pò preparo il sugo.
In una pentola ho messo l’olio, il trito di sedano carota e cipolla e ho soffritto alcuni istanti, poi ho aggiunto la carne macinata e l’ho fatta rosolare un pò. Ho sfumato con il vino bianco, poi ho aggiunto il concentrato di pomodoro, la passata il sale e il peperoncino ed ho cotto per circa 40 minuti fino a quando non risulterà bello fitto.

Dopo di che ho diviso i funghi a metà o in 4 parti i più grandi, li ho passati nella farina, poi nell’uovo e li ho fritti in abbondante olio di semi.

10556219_10204543287895766_1089286837958137271_n

a questo punto vado a comporre il tutto.

10444553_10204543287215749_2915796170459024390_n

In una teglia da circa 30×40 metto uno strato di funghi, poi il sugo e in ultimo la mozzarella, e la scamorza.

10806294_10204543286615734_6267624126821414877_n

faccio un’altro strato e aggiungo anche il parmigiano.

10625151_10204543286295726_3952357842119061069_n

Inforno a 200° statico per circa 30 minuti, ed eccola qua! 🙂

10846427_10204543285855715_5930887385028965625_n10846169_10204543285455705_4540284032076590159_n

Potete anche prepararla e congelarla, in questo caso siccome erano tanti i funghi ne ho fatte 4 teglie, una ce la siamo pappata subito e le altre tre riposano in congelatore pronte per il pranzo del 25. 🙂

Se volete rimanere aggiornati sulle mie ricette seguitemi sulla mia pagina Facebook

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply