Prodotti da forno/ Senza categoria

Panini integrali

panini 3

Quando vado al supermercato, al banco del pane sono sempre attratta dai panini integrali con i semini, così ho pensato, perchè non farli a casa?!
Ed eccoli qua, nella versione sciapa (senza sale aggiunto) che fanno meglio alla salute, sono semplici ed anche abbastanza veloci poichè sono con il lievito di birra, ne ho anche una versione con lievito madre nel blog, la trovate qui.

INGREDIENTI per circa 25 panini:
– 300 gr di farina integrale
– 200 gr di farina 0
– 1 cucchiaio d’olio
– mezzo cubetto di lievito di birra
– 300 gr di acqua circa
– 50 gr di semini misti per pane (sesamo, girasole ecc..)

PROCEDIMENTO:
Sciolgo in mezzo bicchiere di acqua il lievito di birra, poi preparo l’impasto mettendo nella ciotola dell’impastatrice le farine, 30 gr di semini, l’olio, il lievito sciolto ed inizio ad impastare aggiungendo gradatamente la restante acqua.
Impasto fino ad ottenere un panetto omogeneo che metto in un contenitore ermetico o una ciotola coperta con pellicola

13315271_10208347257912639_4796630690555621407_n

dovrà lievitare nel forno spento con la luce accesa per due ore.
Ecco l’impasto dopo la lievitazione

13315737_10208347257632632_5100996518650638196_n

a questo punto sposto l’impasto sulla spianatoia leggermente infarinata e vado a formare i panini della dimensione che preferisco, verso i semini rimasti in un piatto e una volta formato il panino lo pigio sui semi per farli aderire

13322036_10208347257312624_5942450155181840710_n

dispongo i panini su una teglia da forno

13244781_10208347257472628_4647314924676472381_n

e faccio lievitare ancora nel forno spento per 40/50 minuti, poi inforno a 200 gradi per 20 minuti.
Ed eccoli qua pronti da farcire!
Potete anche congelarli in bustine di plastica e scongelarli all’occorrenza, metteteli pochi sencondi nel microonde e torneranno come appena sfornati! Sono un’ottima soluzione per i single 😉 o magari per la colazione dei bambini!

panini 1
Panini 2

Se volete rimanere aggiornati sulle mie ricette seguitemi sulla mia pagina Facebook

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply