Antipasti e sfizi vari

Supplì filanti

Buongiorno amici, oggi vi presento la ricetta dei miei supplì.
Io li amo in versione semplice con pomodoro e basilico, ma se volete potete preparare il sugo con carne macinata o ritagli di pollo (i preferiti di mio padre).
Buonissimi, uno tira l’altro! 🙂

INGREDIENTI per circa 20 supplì:
– 500 gr di riso per risotti
– 400 gr di passata di pomodoro
– cipolla
– 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
– 5 o 6 foglie di basilico
– sale
– peperoncino
– olio
– 50 gr di parmigiano
– 20 gr di burro
– 2 uova
– mezzo litro di brodo
– 1 mozzarella

Per la panatura:
– 2 uova
– pane grattato
– circa 1 litro di olio di semi di arachide per friggere

PROCEDIMENTO:
Preparo il sugo versando un filo d’olio e poca cipolla tritata in una pentola, faccio soffriggere qualche istante poi verso la passata di pomodoro, il basilico, il sale e il peperoncino, il concentrato di pomodoro sciolto in mezzo bicchiere d’acqua

e faccio cuocere per 15 minuti.
Aggiungo il riso e poco brodo per volta fino a giungere a cottura completa del riso, in ultimo aggiungo il burro e il parmigiano e mescolo

faccio raffreddare 10 minuti nella pentola poi aggiungo le 2 uova, mescolo per bene e verso il tutto in un piatto dai bordi alti per far raffreddare velocemente.

L’ideale sarebbe prepararlo la mattina per poi fare i supplì la sera a cena così che si raffreddi per bene.

Verso le 18 circa (se dovete mangiarli intorno alle 20) inizio a formare i supplì, taglio la mozzarella a striscioline, prendo una manciata di riso tra le mani, metto al centro la mozzarella e chiudo con altro riso schiacciando bene.

Una volta terminato il riso preparo la panatura, in un piatto sbatto 2 uova con 2 pizzichi di sale, in un altro metto il pane grattato, passo il supplì prima nell’uovo poi nel pane grattato facendolo aderire per bene e li posiziono in un piatto.

Potete rimetterli anche qualche minuto in frigo se è presto per friggere.

Verso l’olio di arachidi in una pentola da circa 18 cm di diametro e alta 15 così che con poco olio riusciamo a coprire bene i supplì, quando l’olio giunge a temperatura (fare la prova con uno stecchino, se immergendolo si formano subito le bollicine l’olio è pronto) verso 2 o 3 supplì per volta e li faccio dorare per bene, ci vorranno circa 7/8 minuti.

Una volta cotti li scolo su carta assorbente poi li posiziono nel piatto da portata.
Buon appetito!!! 🙂

Se volete rimanere aggiornati sulle mie ricette seguitemi sulla mia pagina Facebook

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply