Dolci/ Senza categoria

Dolce di Amalfi (con Bimby)

11168190_10206164652228861_6898367650001958832_n

Si lo so che è caldo e non si dovrebbe accendere il forno, ma stavo in crisi di astinenza da dolce! Quindi ieri sera ho deciso finalmente di fare il dolce di Amalfi!
La ricetta orinale è del grande Sal De Riso, ma sono venuta a conoscenza di questa ricetta tramite la mia amica del blog “Tra zucchero e vaniglia” qui trovate la sua versione, io ho apportato qualche piccolissima modifica ed ho deciso di fare tutto nel bimby così da sporcare il meno possibile, naturalmente se non avete il bimby potete fare tutto con un frullatore e fruste elettriche…

INGREDIENTI:

– 100 gr di mandorle pelate
– 1 cucchiaio di zucchero
– 60 gr di cedro candito
– 150 gr di zucchero a velo
– 130 gr di burro
– 2 uova
– mezza bacca di vaniglia
– 100 gr di latte
– 20 gr di limoncello
– scorza grattugiata di 1 limone
– 50 gr di fecola di patate
– 80 gr di farina autolievitante
– 1 pizzico di sale

PROCEDIMENTO:
Per prima cosa ho tritato le mandorle con 1 cucchiaio di zucchero semolato per 15 secondi vel. 9 e le ho messe in un piatto

11709556_10206164650668822_7035263417551972694_n

Poi ho tritato anche il cedro candito per 10 secondi vel. 9 e l’ho messo in un piatto

11709530_10206164650988830_7143558480240886121_n

Procedo poi alla preparazione dell’impasto, quindi nella ciotola ho messo il burro morbido con lo zucchero a velo ed ho frullato a vel. 4 per 15 secondi, poi ho aggiunto i semini di vaniglia, le uova, il latte, il limoncello, le mandorle il cedro tritati e la scorza grattugiata del limone ed ho frullato a vel. 4 per 20 secondi.

11540884_10206164651268837_9103709833291832860_n

Poi ho aggiunto la fecola, un pizzico di sale e la farina autolievitante (se non ce l’avete va bene anche la farina normale con 5 gr di lievito per dolci) ho frullato per 20 secondi a vel. 4.
Ho rivestito con carta da forno il fondo di una tortiera da 20 cm di diametro (in realtà servirebbe lo stampo a cupola, ma chi ce l’ha lo stampo a cupola a casa!?)

10957321_10204983581102821_3583516880168622963_n

e ci ho versato l’impasto

11709516_10206164651668847_188621659696098244_n

Ho infornato a 180° per 25/30 minuti (fate sempre la prova stecchino)
Una volta cotta l’ho fatta raffreddare per bene, poi l’ho posizionata sul piatto da portata e decorata con fettine di limone e zucchero a velo 🙂

11693951_10206164651908853_6234210968894016740_n

Ecco la fetta!
E’ buonissimaaaaaaaaaaaaaaaa soffice e limonosa, provatela!

11168190_10206164652228861_6898367650001958832_n

Se volete rimanere aggiornati sulle mie ricette seguitemi sulla mia pagina Facebook

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply