Dolci/ Senza categoria

Tartellette di farro con crema e pesche

11205613_10206280483364567_524764481425604542_n

Da un’idea di una amica conosciuta su Facebook nascono queste piccole squisitezze alla pesca, ho deciso di utilizzare la farina di farro per renderle più “rustiche”, sono ideali per un buffet estivo, provatele!!!

INGREDIENTI:
Per la base:
– 125 gr di farina di farro
– 125 gr di farina 0
– 1 uovo
– 120 gr di zucchero
– 125 gr di burro
– scorza di mezzo limone
– 1/4 di bacca di vaniglia

Per la crema:
– 250 ml di latte
– 2 tuorli
– 70 gr di zucchero
– 1/4 bacca di vaniglia (oppure mezza bustina di vanillina)
– buccia di limone
– 2 cucchiai (rasi) di maizena

per decorare:
– marmellata di pesche
– 1 pesca

PROCEDIMENTO:
Ho disposto le farine sulla spianatoia ed ho messo al centro tutti gli altri ingredienti

11822747_10206280481284515_7704735566075222028_n

impasto fino ad ottenere un composto bello omogeneo

11755185_10206280481644524_1663130048026255456_n

lo copro con la pellicola e lo metto in frigo a raffreddare.
Nel frattempo preparo la crema, in un pentolino metto i tuorli con lo zucchero, i semini di vaniglia (in questo caso ho utilizzato la vanillina perchè avevo finito la bacca) e un cucchiaio di latte e mescolo con una frusta, aggiungo poi anche la maizena e mescolo di nuovo, in ultimo verso il latte e una buccia di limone intera. Porto sul fuoco e inizio a mescolare.

11742680_10206280481724526_4116002675804026732_n

Mescolo fino a che non si sarà addensata per bene

11752607_10206280482084535_1061338374483375861_n

poi la trasferisco in un piatto e la copro con la pellicola a contatto e la faccio raffreddare.

Tiro fuori l’impasto dal frigo, lo stendo fino a raggiungere uno spessore di circa 3/4 millimetri e ritaglio dei cerchi con un coppa pasta

10984243_10206280482204538_6123703482593970645_n

Posiziono i dischi in uno stampo da muffin

11800341_10206280482604548_5893386051686737865_n

quando avrò riempito tutto lo stampo le metto in frigo a raffreddare per un’altra mezz’ora.
Terminato il tempo di riposo con una forchetta faccio dei buchi sul fondo delle tartellette per non farle gonfiare in cottura e le inforno a 180° per 17/18 minuti, ed eccole appena cotte

11800125_10206280482764552_3920052087636037778_n

quando saranno ben fredde le tolgo dallo stampo (basterà muoverle e verranno via facilmente) metto sul fondo un cucchiaino di marmellata di pesche

11752427_10206280483244564_4201247177448864072_n

poi con l’aiuto di una sac a poche riempio la tartelletta con la crema e decoro con una fettina di pesca.

11781665_10206280483844579_5629732576753629597_n

Si possono preparare anche il giorno prima e conservarle in frigo, sono buonissime!!!

11800497_10206280483964582_3417923543825130138_n

Se volete rimanere aggiornati sulle mie ricette seguitemi sulla mia pagina Facebook

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply