Prodotti da forno/ Senza categoria

Pane e cicoria

12193566_10206865943040693_7494668747017815105_n

Dalle mie parti si dice parlando di chi è caduto in disgrazia: Mo je tocca magna pane e cicoria!
Questo perchè sono due alimenti semplici ed economici che tempo fa tutti potevano permettersi.
Questa però non è una ricetta della tradizione o cose simili, è nata per caso qualche giorno fa, avevo preparato l’impasto del Pane sciapo umbro e per cena avevo intenzione di fare la Cicoria ripassata in padella, ma far mangiare la cicoria a mio padre è difficile quanto farla mangiare ad un bambino! Quindi ho deciso di nasconderla dentro al pane 😀

INGREDIENTI:
Per chi utilizza il lievito madre:
Primo impasto:
– 150 gr di lievito madre rinfrescato
– 1 gr di lievito di birra (facoltativo)
– 200 gr di farina 0
– 100 gr di acqua

Secondo impasto:
– primo impasto
– 500 gr di farina 0
– 300 gr di acqua
– 5 gr di olio di oliva

Per chi utilizza il lievito di birra:
Per il lievitino:
– 100 gr di farina 00
– 7 gr di lievito di birra secco
– 100 gr di acqua tiepida

Per l’impasto:
– 500 gr di farina 0
– 5 gr di olio
– 250 gr di acqua tiepida

Per la farcitura:
– 500 gr di cicoria
– 4 cucchiai di olio extravergine di oliva
– 1 spicchio d’aglio
– 2 filetti di acciuga
– sale
– olive taggiasche q.b.
– scorza grattugiata di un’arancia

PROCEDIMENTO:
Vi ho messo tutte e due le varianti così potete farlo sia se utilizzate il lievito madre che il lievito di birra.
Se lo fate con il lievito madre seguite le indicazioni che trovate qui, fino al momento del secondo impasto.
Se invece utilizzate il lievito di birra seguite queste indicazioni, ma invece di metterlo a lievitare nel cestino lo posizionerete in una ciotola coperta con pellicola e lo farete lievitare per circa un’ora.

Nel frattempo che l’impasto lievita preparo la cicoria seguendo questi passaggi

Lo so mi state odiando con tutti questi link, ma è più difficile a dirsi che a farsi 😀 😀 😀

Quando l’impasto sarà lievitato e la cicoria si sarà intiepidita procedo a formare il rotolo.
Stendo l’impasto a formare circa un rettangolo 50×40 e verso al centro la cicoria

11163810_10206865940200622_870022907047203496_n

Ripiego i due lati corti verso il centro

12063446_10206865940840638_2415738813916525519_n

Poi arrotolo su se stesso il lato lungo

12065779_10206865941920665_5138928395395794471_n

Posiziono il rotolo su una teglia da forno, lo spennello per bene con l’olio e lo copro con la pellicola

12195877_10206865942280674_8760933432209756276_n

Lo metto a lievitare nel forno spento con la luce accesa, se utilizzate il lievito madre per 2 ore, se utilizzate il lievito di birra basteranno 45 minuti.
Terminata la lievitazione tolgo la pellicola e inforno a 220° per circa 35/40 minuti, fino a quando non sarà ben colorito.
Vi consiglio di farlo raffreddare una mezz’ora prima di tagliarlo, ed ecco l’interno! 🙂
Buonissimo! Ideale anche per un buffet 🙂

12193566_10206865943040693_7494668747017815105_n
11201832_10206865943400702_2869562078089689464_n

Sono stata prolissa? Se avete dubbi scrivetemi qui sotto oppure sulla mia pagina Facebook

You Might Also Like

5 Comments

  • Reply
    Florinda
    28 Ottobre 2015 at 22:57

    ma quanto deve essere buono quel pane li…bravissima!!

  • Reply
    Imprastando
    31 Ottobre 2015 at 0:10

    ahhaah hai fregato papà poi????

    • Reply
      lamagaincucina
      31 Ottobre 2015 at 8:05

      Si certo 😉

  • Reply
    maria giordano
    31 Ottobre 2015 at 15:48

    Che buono il tuo pane, bravissima!

  • Reply
    deborha
    11 Novembre 2015 at 9:18

    Un rustico veramente gustoso!!! Ciao da Debba!

  • Leave a Reply