Antipasti e sfizi vari/ Prodotti da forno/ Senza categoria

Casatiello versione panino napoletano

Panini 2

Buongiorno amici!
Oggi vi presento una vera leccornia, il casatiello napoletano! Lo conoscete? E’ un rustico tipico del periodo di Pasqua, ma si prepara tranquillamente tutto l’anno, io l’ho assaggiato al raduno nazionale dei Blogger di Cookaround e ne sono rimasta estasiata!!
L’ha preparato per noi la nostra responsabile dei blog, la mitica Francesca Pace, qui trovate l’originale, il vero casatiello è a forma di ciambella, ma per l’occasione visto che eravamo tanti ha deciso di proporlo in versione panino napoletano, altro rustico tipico di Napoli che però viene tagliato prima di essere cotto.

INGREDIENTI:
Per l’impasto:
– 200 gr di farina 00
– 300 gr di farina 0
– 1 cucchiaino di zucchero
– 300 gr di acqua
– mezzo cubetto di lievito di birra
– 30 gr di strutto
– 2 pizzichi di pepe
– 1 cucchiaino abbondante di sale

Per il ripieno:
– 2 uova lesse
– 100 gr di salame
– 1 salsiccia fresca
– 100 gr di prosciutto cotto
– 100 gr di mortadella
– 100 gr di provolone piccante

un uovo per spennellare

PROCEDIMENTO:
Preparo l’impasto nella ciotola dell’impastatrice, ma naturalmente si può fare anche a mano.
Sciolgo il lievito in mezzo bicchiere di acqua tiepida e lo unisco alle farine, zucchero e pepe, impasto aggiungendo la restante acqua poco per volta, in ultimo aggiungo anche il sale e lo strutto, lavoro fino a formare un bel panetto liscio.

13239942_10208282073923080_882074568508135895_n

Metto l’impasto in una ciotola, lo copro con pellicola e lo faccio lievitare per 2 ore.
Nel frattempo taglio tutti gli affettati, il formaggio e le uova lesse a dadini, io ho utilizzato questi che vi ho indicato negli ingredienti, ma potete utilizzare quello che volete, prosciutto crudo, capocollo, salsicce secche, a voi la scelta!

13239133_10208282074203087_5408708489937398222_n

Quando l’impasto è ben lievitato lo stendo su una spianatoia a formare un rettangolo da circa 50×30, e dispongo il ripieno lasciando qualche centimetro di spazio intorno

13263903_10208282074603097_8190992799781379122_n

arrotolo l’impasto dal lato lungo, poi taglio delle fettine da circa 3 cm di spessore e le posiziono in una teglia bel distanziate.

13240108_10208282075083109_3870317978084363234_n

Metto a lievitare nel forno spento con la luce accesa per un’ora.
Trascorso il tempo di lievitazione li tiro fuori dal forno e lo accendo a 200°, li spennello con l’uovo sbattuto

13227130_10208282075323115_1899681563602546930_n

e quando il forno è caldo li inforno per circa 20/25 minuti.

Ottimi da gustare appena sfornati, ma anche il giorno dopo hanno il loro perchè! 🙂

Panini 1
Panini 3

Se volete rimanere aggiornati sulle mie ricette seguitemi sulla mia pagina Facebook

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply