Ricette base/ Senza categoria

Pasta sfoglia

Buongiorno amici!
Oggi vi presento la ricetta base della pasta sfoglia, croce e delizia di tutte le casalinghe! La pasta sfoglia infatti viene molto utilizzata nella cucina di tutti i giorni, ma generalmente la si copra già pronta poichè si pensa che il procedimento sia lungo e difficile.
Non è così!!!
Lo pensavo anche io, e in effetti quando devi preparare una cena al volo la pasta sfoglia pronta ti risolve un gran problema, ma dopo aver provato questa ricetta ho scoperto che non c’è proprio paragone a livello di gusto, inoltre la si può preparare, stendere su carta da forno e congelarla proprio come quella del supermercato così da tenerla pronta all’occorrenza!
La ricetta l’ho presa dal libro “Croissant e biscotti” del mitico Montersino, se volete potete acquistarlo qui:

Andiamo a vedere come prepararla…

INGREDIENTI:
Per il panetto:
– 500 gr di burro
– 145 gr di farina
Per il pastello:
– 355 gr di farina
– 220 gr di acqua
– 10 gr di sale

PROCEDIMENTO:
Preparo il panetto mettendo nell’impastatrice il burro che ho lasciato un oretta a temperatura ambiente tagliato a piccoli pezzi e la farina, impasto con il gancio fino a raccogliere tutta la farina, non va lavorato troppo altrimenti si scioglie il burro.
Lo sposto sulla spianatoia e vado a formare un panetto rettangolare che ricopro con la pellicola e metto in frigo a raffreddare per 1 ora.

Dopo circa mezz’ora vado a formare il pastello, nella stessa ciotola di prima metto la farina il sale e poca acqua per volta inizio ad impastare, una volta formato un composto omogeneo fermo la macchina, formo una palla

che rivesto anche questa con pellicola e metto in frigo a raffreddare per circa mezz’ora.

Passato il tempo di riposo gli impasti saranno tutti e due pronti, stendo il pastello a formare un grande rettangolo che dovrà contenere al centro il panetto di burro

ripiego a libro i due lati

e lo stendo nel senso della lunghezza

faccio una piega a tre

poi ruoto l’impasto di 45 gradi, stendo ancora e questa volta faccio una piega a quattro.

rivesto il panetto ottenuto con pellicola e metto nel frigo a freddare per circa mezz’ora, dopo di che ripeto di nuovo le pieghe a tre e a quattro e rimetto l’impasto in frigo a raffreddare per almeno un’ora prima di utilizzarlo.

Con questa dose otterrete l’equivalente di 3 rotoli di pasta sfoglia da supermercato, quindi potete tagliarla in tre, stenderla ed avvolgerla con la carta da forno e conservarla in frigo per 2 o 3 giorni, oppure congelarla.

Adesso date libero sfogo alla vostra fantasia! Potete farne pizzette, torte salate, rustici, dolcetti, quello che volete! 🙂

Se volete rimanere aggiornati sulle mie ricette seguitemi sulla mia pagina Facebook

You Might Also Like

2 Comments

  • Reply
    Strudel di pesche e amaretti - La Maga in Cucina
    9 Agosto 2017 at 11:06

    […] a formare un rettangolo circa 50×30, potete utilizzare quella pronta o prepararla in casa, qui trovate il procedimento. Verso al centro il composto di pesche lasciando qualche cm libero ai […]

  • Reply
    Salmone in crosta con spinaci - La Maga in Cucina
    14 Ottobre 2017 at 9:22

    […] gradi per circa 30 minuti. In alternativa potete utilizzare anche la pasta sfoglia fatta in casa, qui trovate la […]

  • Leave a Reply