Secondi Piatti/ Senza categoria

Vitello tonnato

11119811_10205523757486893_2232453964970155013_n

Le temperature si alzano, le giornate si allungano, bisogna iniziare a mangiare piatti più leggeri!
Eccovi oggi la ricetta del vitello tonnato secondo me! Io lo adoro, è l’ideale per una cena a buffet o un aperitivo, l’importante è trovare un bel taglio di carne che non risulti nervoso e grasso.

INGREDIENTI per 5 persone:
– 800 gr di girello o filetto di vitello
– 1 carota
– 1 cipolla
– 1 costa di sedano
– 3 foglie di alloro
– sale grosso
– 1 cucchiaio di aceto
– 1 cucchiaio di olio
– acqua

Per la salsa:
– 3 scatolette di tonno da 80 gr
– 3 filetti di alici
– 4 capperi
– 1 uovo sodo
– 3 cucchiai olio
– 5 o 6 cucchiai di brodo di cottura della carne

PROCEDIMENTO:
In una pentola capiente metto il filetto di vitello nella rete oppure legato con lo spago da cucina, insieme alla carota, sedano, cipolla, alloro, sale grosso, aceto e olio

15898_10205523754886828_6487398537519564975_n

e copro il filetto con acqua.
Metto sul fuoco e cuocio a fuoco basso per circa un’ora e mezza.
Lesso un uovo e lo lascio da parte.
Quando sarà cotto tiro fuori la carne e la lascio freddare per circa 5 o 6 ore, non buttate l’acqua di cottura perchè servirà per la salsa.

Nel frattempo preparo la salsa, nel boccale del frullatore ad immersione ho messo: l’uovo sodo tagliato a pezzi, il tonno, i filetti di alici, i capperi, l’olio e qualche cucchiaio di brodo, frullo fino a formare una bella salsa densa, se necessario aggiungo altro brodo.

11128059_10205523756006856_2889689443958931703_n

Quando il filetto sarà ben freddo lo tolgo dalla rete e lo taglio a fettine sottili (potete anche usare l’affettatrice)

11019462_10205523755406841_5244752682307556135_n

Dispongo le fettine sul piatto da portata e le ricopro con la salsa tonnata. 🙂

11119811_10205523757486893_2232453964970155013_n
11156355_10205523756646872_7262553498875394644_n

Se volete rimanere aggiornati sulle mie ricette seguitemi sulla mia pagina Facebook

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply