Secondi Piatti

Coniglio fritto

Amici del fritto buongiorno!!
Un grande classico della frittura oggi, il coniglio fritto, forse l’unico modo in cui riesco a mangiarlo visto che non lo amo molto.
Vi presento la versione con il coniglio intero cioè con tutte le ossa, ma se volete potete anche disossarlo, noi a casa lo abbiamo sempre fatto così per sprecare il meno possibile.

INGREDIENTI per 6 persone:
– 1 Coniglio intero
– 1 limone
– un mazzetto di prezzemolo
– Olio extravergine di oliva
– sale
– pepe
– timo

Per la panatura:
– 3 Uova
– Farina
– Pane grattugiato

– 1,5 litri di olio di arachidi

 

PROCEDIMENTO:
Per prima cosa bisogna spezzare il coniglio, questo è un lavoro per mio padre, io non sono capace, vi consiglio di farvelo spezzare dal macellaio.

Metto i pezzi in una ciotola ci verso il succo di un limone, un filo d’olio, sale, pepe, timo, prezzemolo

mescolo il tutto, copro con pellicola e lascio marinare il frigo per qualche ora.

Trascorso il tempo di marinatura rompo le uova in un piatto e le sbatto, in un altro piatto metto la farina e in un altro il pane grattato.
Passo i pezzi di coniglio prima nella farina, poi nell’uovo e in fine nel pane grattato, e li dispongo su un piatto.

Terminata la panatura di tutti i pezzi verso l’olio di arachidi in un’ampia padella e quando sarà arrivato a temperatura (fare la prova stecchino) immergo i pezzi di coniglio, dovranno cuocere circa 10 minuti girandoli ogni tanto, se avete dubbi sulla cottura tagliate un pezzo e controllate che sia ben cotto al centro. I pezzi con le ossa grandi andranno cotti più a lungo.

Scolo su carta assorbente e servo subito!
Potete accompagnarlo ai carciofi fritti, una goduria 🙂

Se volete rimanere aggiornati sulle mie ricette seguitemi sulla mia pagina Facebook

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply