Primi Piatti/ Senza categoria

Zuppa di farro e funghi

10801887_10204897146902020_1732051191628343502_n

Questa ricetta fa parte della “Settimana disintossicante della maga”

“E anche oggi continuiamo a disintossicarci con una ricetta molto utile per l’intestino.
Il farro é un alimento ricchissimo di fibre, assolutamente povero di grassi e con un basso indice glicemico il che vuol dire che é adatto sia ai diabetici che a chi ha ecceduto con l’assunzione di carboidrati per molti giorni (ottimo nel “post feste”).
I funghi poi, altro ingrediente che riesce a fornire al nostro corpo vitamine, sali minerali,fibre, acido folico, betacaroteni. Tutte questi elementi non fanno altro che rafforzare il nostro sistema immunitario.
Nello specifico gli anziani e i soggetti che hanno poco selenio dovrebbero dedicarsi al consumo regolare di funghi.
Da tenere presente che i funghi sono capaci di agire come un vero e proprio antibiotico naturale e riescono a fare in modo che il livello degli anticorpi nell’organismo resti elevato. Altri benefici per la salute derivanti dal consumo dei funghi sono costituiti dalla possibilità di tenere sotto controllo il colesterolo e la pressione.” Dott. Di Calisto

INGREDIENTI per 4 persone:
– 1,5 litri d’acqua circa
– 230 gr di farro
– mezza cipolla
– mezza costa di sedano
– mezza carota
– 300 gr di funghi freschi misti (chiodini, champignon, lingue di bue)
– 1 dado vegetale
– olio extravergine di oliva a crudo

PROCEDIMENTO:
Di solito procedo tritando il sedano la carota e la cipolla e la faccio soffriggere nell’olio prima di aggiungere gli altri ingredienti, ma essendo una ricetta “dietetica” ho messo in una pentola l’acqua con la cipolla, il sedano, e la carota tagliati a piccoli pezzi (ma potete anche tritarli) e ho portato a bollore.
Poi ho aggiunto i funghi tagliati a fettine, il dado e il farro ed ho cotto per circa 20 minuti, fino a quando il farro sarà cotto.
Ho impiattato ed aggiunto un filo d’olio a crudo. 🙂

10610566_10204897146662014_4432030010776793401_n

Per rimanere aggiornati sulle mie ricette seguitemi sulla mia pagina Facebook 🙂

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply