Dolci/ Senza categoria

Cassata siciliana (semplificata)

11207327_10206052481264657_8639377076431069217_n

Buongiorno amici!
Oggi vi propongo il dolce che ho preparato per il compleanno di mio padre, lui è innamorato della cassata siciliana e quest’anno ho deciso di accontentarlo!
Avevo una vecchia ricetta siciliana che ho deciso di semplificare, soprattutto per quanto riguarda la glassa di copertura, che ho pensato di sostituire con la pasta di zucchero, pensavo di aver avuto un’idea geniale, ma poi ho scoperto che anche altri hanno pensato di utilizzarla per la copertura della cassata ed in particolare voglio citare la ricetta della mia amica Clara, qui trovate la sua versione, che mi ha dato anche altri consigli durante la realizzazione! 🙂

INGREDIENTI:
Per il pan di spagna:
– 6 uova
– 150 gr di zucchero
– 150 gr di farina
– 1 cucchiaio di rum
per il ripieno:
– 750 gr di ricotta di mucca
– 100 gr di zucchero
– 100 gr di gocce di cioccolato
– 1 cucchiaio di liquore Strega
– 80 gr di canditi a cubetti
per la bagna:
– 150 gr di acqua
– scorza di limone
– 1 cucchiaio di zucchero
– 100 gr di liquore Strega
per la copertura:
– 250 gr di pasta di zucchero
– ciliegie candite
– cedro candito
– gocce di cioccolato

PROCEDIMENTO:
Preparo il pan di spagna un giorno prima, il procedimento lo trovate qui.

Il giorno seguente di buon mattino ho messo a scolare la ricotta su un colino in frigo per 5 o 6 ore.
Dopo questo tempo avrà perso parecchio liquido e procedo alla preparazione del ripieno

10418445_10206052478384585_421640134959488456_n

In una ciotola metto la ricotta (se volete potete setacciarla, ma questa era bella morbida e non è stato necessario) lo zucchero, il liquore, le gocce di cioccolato (se è estate vi consiglio di tenerle in frigo) e i canditi ed ho mescolato bene.

11667263_10206052478704593_5582265293368270054_n

Preparo la bagna, in un pentolino metto l’acqua, lo zucchero, e la scorza di limone e la faccio scaldare sul fornello (non serve farla bollire) quando si sarà intiepidita aggiungo anche il liquore.

17312_10206052478024576_8990704977401813399_n

Ho poi steso con l’aiuto dello zucchero a velo la pasta di zucchero (io ho comprato quella già pronta)
Ho rivestito una teglia da 28 cm di diametro con la pellicola e ci ho posizionato la sfoglia di pasta di zucchero

11057764_10206052479064602_2215928932137384507_n

Procedo poi a tagliare il pan di spagna a fettine di circa un centimetro di spessore, con cui vado a foderare i bordi e il fondo della teglia

1901168_10206052479504613_1129743259054128759_n

bagno il pan di spagna con la bagna allo strega, e verso la crema di ricotta

11541924_10206052480104628_6260116456142049096_n

taglio altre fette di pan di spagna e ricopro il tutto, bagno abbondantemente anche la base, poi ricopro il tutto con la pellicola stringendo bene

11218883_10206052480304633_2334950182689851318_n

Metto in frigo a rassodare per almeno 5 o 6 ore, se volete potete anche mettere sopra una teglia con dei pesi per tenere tutto più fermo

10420320_10206052480984650_5367791533682550418_n

Al momento di portare in tavola, tolgo la pellicola superiore e capovolgo sul piatto da portata, tolgo la teglia e delicatamente stacco anche la pellicola dalla pasta di zucchero.
Decoro a piacere con la frutta candita e le gocce di cioccolato 🙂

11207327_10206052481264657_8639377076431069217_n
1743561_10206052481624666_4488112961442026107_n

ed ecco la fetta! Buonissimaaaaaaaaaaaaaaaaaa

10469770_10206052481824671_4815140695159961927_n

You Might Also Like

2 Comments

  • Reply
    Clara
    27 Giugno 2015 at 8:26

    Ti è venuta benissimo! Spero che al tuo babbo sia piaciuta, ma dalle foto pareva proprio strafelicissimo 😉

    • Reply
      lamagaincucina
      27 Giugno 2015 at 8:32

      Grazie Clara, si gli è piaciuta molto! In effetti era molto buona, grazie dei consigli preziosi :*

    Leave a Reply