Prodotti da forno/ Senza categoria

Pane aromatico

11407037_10205992954776532_6215757652267896941_n

Questa ricetta nasce per errore! Avevo rinfrescato Gina (il mio lievito madre) dopo cena e dovevo aspettare un’oretta prima di metterlo in frigo… solo che poi mi sono addormentata ed è rimasto fuori tutta la notte :/
La mattina quando mi sono svegliata mi sono accorta del disastro!!!!
Quindi una parte l’ho subito rinfrescato di nuovo e messo in frigo, il rimanente invece di buttarlo ho deciso di farci una pagnotta di pane. Non sapendo se poteva sentirsi troppo il sapore del lievito vista l’abbondante lievitazione ho deciso di aggiungere alcuni aromi per nascondere un pò il sapore acido.
Risultato: UNO SPETTACOLO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Da quel giorno lo faccio molto spesso, soprattutto la domenica, vi consiglio di provarlo, è veramente gustoso! L’ideale per accompagnare affettati e formaggi.

INGREDIENTI:
– 150 gr di lievito madre (oppure 20 gr di lievito di birra)
– un pizzico di lievito di birra secco (facoltativo)
– 500 gr di farina 0
– 2 cucchiai di olio
– 300 gr di acqua
– 2 cucchiaini di sale
– 1 cucchiaini di origano
– un rametto di rosmarino
– 4 foglie di salvia

Per decorare:
– olio
– 2 pizzichi di sale
– un cucchiaino di origano
– rosmarino

PROCEDIMENTO:
La mattina alle 8,00 ho impastato il lievito madre con farina, olio, un pizzico di lievito di birra e 150 gr di acqua (se utilizzate il lievito di birra scioglietelo in poca acqua tiepida ed aggiungetelo al resto degli ingredienti)

10173768_10205992950536426_9139285975379396098_n

Mentre l’impastatrice lavorava ho tritato con il coltello l’origano, il rosmarino e la salvia, se li avete secchi vanno bene ugualmente.

11401108_10205992950936436_2692023590005017470_n

Ho aggiunto poi gradatamente la rimanente acqua e in ultimo il sale e gli aromi tritati fino ad ottenere un impasto incordato e omogeneo.
Ho dato qualche piega di rinforzo, formato una palla e messo a lievitare in un contenitore ermetico per 6 ore (con il lievito di birra basteranno 2 ore)

11214105_10205992951416448_1855356952992904974_n

Eccolo che stava per esplodere dopo la lievitazione!! 😀

1424544_10205992951856459_8562956200951796233_n

Ho trasferito l’impasto sul piano di lavoro, ho fatto di nuovo qualche piega ho pirlato e messo in un cestino con un telo di contone e farina

11426168_10205992952736481_4822333189590592453_n

Ho lasciato lievitare coperto per altre 2 ore (con il lievito di birra 1 ora)
Trascorso il tempo di lievitazione capovolgo l’impasto su una teglia da forno, cospargo la pagnotta con olio di oliva, qualche pizzico di sale, origano e rosmarino e faccio un taglio a croce

11217177_10205992953256494_7656164306295740319_n

inforno a 220° per dieci minuti, poi abbasso a 200 e continuo la cottura per altri 25/30 minuti fino a quando sarà ben colorito!
Ed eccolo qua!!! Sentirete che profumo in tutta la casa, ed è buonissimo, PROVATELO! 🙂

11427195_10205992953896510_1950011819626072124_n

11231145_10205992955776557_7953164742885151402_n

Se volete rimanere aggiornati sulle mie ricette seguitemi sulla mia pagina Facebook

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply