Prodotti da forno/ Senza categoria

Focaccia con noci e uvetta

12107214_10206830536075541_1208509279774267531_n

Avete presente quando non mangiate più una cosa tipo da vent’anni e improvvisamente vi torna in mente il sapore? A me capita spesso! Piatti che per anni hai mangiato spessissimo, con cui sei cresciuto e poi improvvisamente sono scomparsi.
Questa focaccia è una di quelli, mia nonna ogni volta che faceva la pizza lasciava un pezzo di impasto (anche più di un kilo in realtà, perchè quando nonna Vanda faceva la pizza nel forno a legna potevi sfamarci tutto il paese) per fare questo impasto “dolce” che poi di dolce ha soltanto l’uvetta, ma a noi piaceva mangiarla a fine pasto o a colazione.

INGREDIENTI:
– 300 gr di farina
– 1 cucchiaio d’olio
– 10 gr di lievito di birra
– mezzo cucchiaino di zucchero
– 1 cucchiaino di sale
– 180 gr d’acqua tiepida
– 50 gr di uvetta
– 80 gr di noci
– olio
– rosmarino

PROCEDIMENTO:
Preparo l’impasto nell’impastatrice poichè dovrà avere una consistenza abbastanza molle, ma potete farlo anche a mano naturalmente sporcadovi un pò 🙂
Nella ciotola dell’impastatrice ho messo la farina, l’olio il lievito sciolto in poca acqua, lo zucchero ed ho iniziato ad impastare, aggiungo gradatamente la restante acqua ed in ultimo il sale.
Otterrò un impasto molto idratato che vado a posizionare in una ciotola

12107055_10206830533715482_3229457915281162590_n

la copro con la pellicola e la metto nel forno spento con la luce accesa a lievitare per circa 2 ore.
Eccola dopo la lievitazione

12096405_10206830533915487_762895438216848043_n

a questo punto aggiungo l’uvetta e le noci (che avrò tagliato appena con il coltello), impasto a mano fino a raggiungere una buona distribuzione della frutta secca, poi mi lavo le mani, ungo una teglia da circa 30 cm di diametro e ci verso l’impasto, ungo benissimo anche le mani e la stendo.

12088388_10206830534275496_439304614041054683_n

La metto di nuovo nel forno spento a lievitare per altri 40 minuti poi la tiro fuori, aggiungo il rosmarino e due pizzichi di sale fino

12108300_10206830534515502_4776039878966909742_n

la inforno a 220° per 20/25 minuti, fino a quando non si sarà ben colorita.
Ed eccola qua! 🙂
E’ piaciuta anche a nonna Vanda, ha detto che è proprio uguale alla sua quindi esperimento revival riuscito! 😉

12107214_10206830536075541_1208509279774267531_n
12111952_10206830535515527_8557520728806752127_n
12115711_10206830534795509_4047941535380284063_n

Se volete rimanere aggiornati sulle mie ricette seguitemi sulla mia pagina Facebook

You Might Also Like

5 Comments

  • Reply
    Viola Pasticci e Pasticcini
    21 Ottobre 2015 at 14:39

    Bella ricetta, complimenti e a presto!

  • Reply
    Paola Pasquini
    23 Ottobre 2015 at 22:36

    che nostalgia! La mangiavo quando ero piccolina

  • Reply
    Giusy Lombardo
    29 Ottobre 2015 at 5:25

    Adoro l’uvetta, quindi sarà buonissima.

  • Reply
    Dalla Giusy di Blumirtillo
    2 Novembre 2015 at 13:03

    sempre tutto buono da queste parti!!!
    un abbraccio Giusy

    • Reply
      lamagaincucina
      2 Novembre 2015 at 14:52

      Grazie cara :*

    Leave a Reply