Antipasti e sfizi vari/ Senza categoria

Crocchette di gamberoni

563824_10207202949185636_304192879303035023_n

Buongiorno!
Oggi vi presento un piatto veramente gustoso, crocchette di gamberoni! Ideali per l’antipasto o l’aperitivo, vediamo come si fanno…

INGREDIENTI per 5 persone:
– 10 gamberoni
– 350 gr di patate lesse
– 100 gr di gamberetti
– 1 uovo
– sale
– pepe
– 5 cucchiai di acqua
– 4 cucchiai di farina
– pane grattato
per accompagnare:
– Ketchup
– Maionese

PROCEDIMENTO:
Per prima cosa lesso le patate e in un’altra pentola i gamberetti piccoli senza la buccia.

1619231_10207202946145560_7686019999970585581_n

Pulisco i gamberoni lasciando soltanto la coda

9593_10207202945225537_1323177400401611052_n

Trito le patate nel passaverdure e i gamberetti nel frullatore, li metto in una ciotola ed aggiungo un uovo, il sale, il pepe e se volete un pò di prezzemolo tritato

600373_10207202946585571_4916905337365839310_n

Preparo anche una pastella di acqua e farina e il pane grattato in un altro piatto

10262055_10207202946945580_270135895767722433_n

a questo punto vado a comporre la crocchetta, in una mano metto un pò di composto di patate, al centro il gamberone

1441204_10207202947305589_190855029001173120_n

chiudo con altra patata, poi la passo nella pastella

10153646_10207202948345615_8999185022271017900_n

ed in ultimo nel pane grattato, la posiziono poi sulla teglia da forno.
Si possono anche preparare in anticipo e cuocerle all’occorrenza.

535197_10207202947825602_8875178934052264749_n

Una volta terminati i gamberoni se vi avanza un pò di impasto potete fare delle semplici palline, saranno buone comunque.
Al momento di cuocerle passo un filo d’olio e inforno a 200° per circa 15/20 minuti.
Le accompagno con una salsa di ketchup e maionese, l’ideale è gustarle tiepide, buon appetito 🙂

1377283_10207202948825627_8271150928742786749_n
563824_10207202949185636_304192879303035023_n

Se volete rimanere aggiornati sulle mie ricette seguitemi sulla mia pagina Facebook

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply