Dolci/ Ricette base/ Senza categoria

Crema soda “napoletana”

Crema soda 2

Da tanto tempo cercavo di riprodurre la crema che si trova nei Babà e nelle paste napoletane in genere, lucida e soda, io la chiamo crema napoletana, non vi siete mai chiesti come mai è così diversa dalla crema pasticcera classica?! Io si!
Ho fatto delle prove aumentando la quantità di farina o di tuorli, ma niente da fare, ho anche pensato di utilizzare il burro per renderla più lucida, poi alla fine ho chiesto alle mie colleghe di Cookaround e mi hanno consigliato questa ricetta di un pasticcere napoletano che collabora con noi di Cook, è perfetta! E sapete qual’è il segreto!?!? L’ACQUA!!!!!!!!!!!!!! Non ci sarei mai arrivata da sola…
Lucida e corposa al punto giusto proprio come la volevo io, grazie Enzo!!!

INGREDIENTI:
– 2 tuorli d’uovo
– 250 gr di zucchero
– 60 gr di farina
– mezza bacca di vaniglia (o una bustina di vanillina)
– 75 gr di acqua
– 300 ml di latte intero

PROCEDIMENTO:
Come per la classica crema pasticcera metto i tuorli con lo zucchero e i semini di vaniglia (in questo caso avevo finito le bacche quindi ho utilizzato la vanillina) in un pentolino e mescolo con la frustra aggiungendo poca acqua per volta.
Verso la farina e mescolo ancora, una volta ottenuto un composto senza grumi aggiungo il latte, mescolo per bene e metto sul fuoco.

13165944_10208168769210533_277491890519693966_n

Durante la cottura mescolo sempre con un cucchiaio, quando inizierà ad addensarsi mescolo velocemente con la frusta fino a quando si sarà ben rassodata.
Appena la crema sarà cotta la verso subito in una teglia o come ho fatto io in un piatto bello largo e la faccio raffreddare velocemente mescolandola con due spatole.

13151439_10208168768610518_4079156929124180977_n

Quando è tiepida la trasferisco in un contenitore (o nello stesso piatto) che coprirò con la pellicola a contatto per non far formare la crosticina.

13138806_10208168768330511_1805823882058319884_n

Ottima! Si lavora molto bene con la sac a poche e si può utilizzare per farcire i Babà oppure la millefoglie poichè essendo compatta non rilascia molta umidità come la crema classica e di conseguenza non bagna troppo la pasta sfoglia, provatela! 🙂

Crema soda 1

Se volete rimanere aggiornati sulle mie ricette seguitemi sulla mia pagina Facebook!

Newsletter

You Might Also Like

8 Comments

  • Reply
    francesca pace
    2 Maggio 2016 at 17:35

    Sono contenta di esserti stata utile!
    Sembra buonissimo!

    • Reply
      lamagaincucina
      3 Maggio 2016 at 7:44

      Si è ottima e si lavora molto bene con la sac a poche! Ringrazia tuo fratello! 🙂

  • Reply
    speedy70
    2 Maggio 2016 at 21:33

    Ha un’aspetto molto goloso… grazie della ricetta!!!

    • Reply
      lamagaincucina
      3 Maggio 2016 at 7:45

      Si è molto buona, poi con il babà ci sta una meraviglia!

  • Reply
    Patrizia
    25 Settembre 2016 at 9:12

    Ma non è troppo dolce?!?!

    • Reply
      lamagaincucina
      26 Settembre 2016 at 8:05

      Ero dubbiosa anche io, ma è perfetta, provare per credere! 🙂

  • Reply
    laura
    23 Aprile 2021 at 21:30

    salve!!! cercavo un procedimento per una crema perfetta! e forse l ho trovata! domani la proverò! vorrei sapere però qualche cosina prima: 1) acqua a temperatura ambiente? 2) farina? (io uso l amido di mais di solito per far la crema)
    3) latte fresco?
    grazieeeee 🙂

    • Reply
      lamagaincucina
      24 Aprile 2021 at 8:18

      Buongiorno, spero ti piaccia, poi fammi sapere 🙂
      1- acqua a temperatura ambiente
      2- si io uso la farina, la preferisco
      3- va bene anche quello a lunga conservazione
      ciao!

    Leave a Reply