Dolci

Croissant sfogliati all’olio (vegani)

Buongiorno amici e buon anno nuovo!
Iniziamo il 2019 con una ricetta super light e super buona, i croissant sfogliati all’olio!
Perfetti per gli amici vegani poichè non contiene uova, latte o burro, ma ottimi anche per chi, in questo inizio anno ha pensato di iniziare la dieta, sono anche poveri di lievito perchè contengono due soli grammi di lievito di birra.

Se invece cercate i veri croissant sfogliati alla francese li trovate qui
Impastando il pomeriggio saranno pronti per il mattino dopo a colazione, se invece volete una lievitazione più veloce vi basterà aumentare la quantità di lievito.

 

INGREDIENTI PER 16 CROISSANT:
– 500 gr di farina Manitoba
– 2 gr di lievito di birra
– 100 gr di zucchero
– 270 gr di acqua
– 50 gr di olio extravergine di oliva
– 1 pizzico di sale
– scorza grattugiata di 1/4 di limone
– scorza grattugiata di mezza arancia
– 1 cucchiaino di estratto di vaniglia

PROCEDIMENTO:

Ore 17.00
Nella ciotola dell’impastatrice (ma anche a mano) verso la farina, il lievito sbriciolato, lo zucchero, gli aromi e inizio ad impastare aggiungendo poca acqua per volta, raggiunto un composto omogeneo aggiungo a filo l’olio e il sale, impasto ancora per qualche minuto per incorporare bene l’olio.

copro l’impasto con pellicola e lo metto nel forno spento con la luce accesa a lievitare per 5 ore.

Ore 22.00
Riprendo l’impasto e lo divido in 8 parti con cui formo delle palline

le copro con la pellicola e le faccio riposare 10 minuti.

Stendo la prima pallina a formare un cerchio da circa 20/25 cm di diametro, verso un filo d’olio e lo spennello su tutta la superficie

stendo l’altra pallina, la sovrappongo, e così via per tutte e otto le palline.

Terminati gli strati vado a stendere il tutto per formare un cerchio più grande

con un coltello ben affilato divido prima a metà, poi in quarti e così via fino a formare 16 spicchi.

Prendo uno spicchio lo allungo, incido la base

e arrotolo a formare il cornetto.

Li dispongo sulle teglie ben distanti

e metto nel forno con luce accesa ed un pentolino di acqua bollente, faccio lievitare per tutta la notte.

Ore 7.30
La mattina successiva saranno raddoppiati, quindi li tiro fuori dal forno, li spennello con acqua e verso sopra lo zucchero a velo

Inforno a 180° per 12/15 minuti.

I nostro croissant all’olio sono pronti! 🙂
Ottimi con la marmellata, ma anche da soli sono molto buoni, meglio se li fate raffreddare un pò.
Sono sofficissimi, vi stupiranno!

Se volete rimanere aggiornati sulle mie ricette seguitemi sulla mia pagina Facebook

You Might Also Like

10 Comments

  • Reply
    marina riccitelli
    4 Maggio 2019 at 18:26

    sono bellissimi e facilissimi da fare!! Una bellissima idea, li proverò!! Ciao buona serata!!

    • Reply
      lamagaincucina
      6 Maggio 2019 at 9:00

      Grazie cara, fammi sapere!

  • Reply
    Manu
    21 Marzo 2020 at 7:26

    Ciao! Ho provato la ricetta, sembrava essere andato tutto bene ma durante la lievitazione in forno durante la notte credo i croissant si siano gonfiati troppo, si sono toccati uno con l’altro e questa mattina non sono più in forma e si sono sgonfiati 🤷‍♀️ cosa mi consiglieresti per la prossima volta? Ne ho messi 8 per teglia, come da tue foto. Grazie mille!

    • Reply
      lamagaincucina
      21 Marzo 2020 at 9:12

      Se si sono gonfiati troppo poi sgonfiati significa che è passata la lievitazione, ciò significa che o la temperatura era troppo alta e si sono lievitati più velocemente, oppure hai messo per sbaglio troppo lievito.
      Per la prossima volta ti consiglio di controllarli durante la notte e se vedi che crescono velocemente metti la teglia in frigo per rallentare la crescita 🙂

      • Reply
        Costanza
        30 Marzo 2020 at 10:57

        È successa la stessa cosa anche a me.. volevo velocizzare la lievitazione e ho seguito il tuo consiglio di aggiungere un pochino più di lievito.. questa notte sembravano stupendi, ma stamattina si sono ammosciati e attaccati.. non avevo letto prima i commenti o avrei evitato l’errore. Tra l’altro, essendo due teglie, il forno non è meglio metterlo ventilato? io l’ho messo a 180º statico ma non erano ancora cotti dopo 15 minuti, ho invertito le teglie e dato altri 10 minuti per dorarli e cuocerli per bene. Cosa ne pensi? Grazie!

        • Reply
          lamagaincucina
          31 Marzo 2020 at 9:37

          Il fatto di mettere un pò di lievito in più è se per esempio li impasto la mattina per cuocerli in giornata, così posso tenerli d’occhio, se li fai lievitare di notte non serve aggiungere più lievito altrimenti passa la lievitazione ed ecco cosa succede.
          Per quanto riguarda il forno, puoi metterlo tranquillamente ventilato, anche io li cuocio così.

  • Reply
    Manu
    22 Marzo 2020 at 0:15

    Grazie mille, ho riprovato stando più attenta al lievito e il risultato è decisamente migliore! 👍

    • Reply
      Rosina
      1 Aprile 2020 at 9:01

      Buongiorno! È successa la stessa cosa anche a me😔 li ho appena impastati, dopo pranzo do loro la forma e li faccio lievitare nuovamente così li controllo durante il pomeriggio, ma non appena li vedo “pronti” mi consigliate di cuocerli oppure di spostare comunque la teglia nel frigo? Grazie!😄

      • Reply
        lamagaincucina
        1 Aprile 2020 at 10:09

        Quando sono pronti vai subito in forno! 🙂

  • Reply
    Rosina
    1 Aprile 2020 at 10:26

    Grazie mille, gentilissima😘💪🏼

  • Leave a Reply