Antipasti e sfizi vari/ Secondi Piatti

Polpette fritte (di carnevale)

Amici del fritto buongiorno!
Nel periodo di carnevale si sa, il fritto non può mancare, e per la cena del martedì grasso a casa di mia nonna non mancavano mai le polpette fritte.
Eccovi dunque le mie, che potete fare anche al forno, ma volete mettere fritte?!

INGREDIENTI per 5 persone:
– 500 gr di macinato di vitello
– 500 gr di macinato di maiale
– 2 uova
– 20 gr di parmigiano
– 20 gr di pecorino
– mezza fetta di pane bagnata nel latte
– un mazzetto di prezzemolo
– noce moscata q.b.
– pepe
– sale
– scorza grattugiata di mezzo limone

– Pane grattugiato
– 2 litri olio di arachidi

PROCEDIMENTO:
In una ciotola verso tutti gli ingredienti insieme tranne il pane grattato, se volete potete aggiungere anche l’aglio tritato ma io non lo amo e non lo metto.

Amalgamo il tutto con le mani fino a formare un impasto omogeneo

poi verso il pane grattato in un piatto, formo la polpetta con le mani, la rotolo per bene nel pane grattato e la dispongo in un piatto, continuo con la carne rimanente, se fate delle polpette di medie dimensioni ne usciranno circa 25.

Verso l’olio in una padella dai bordi alti, quando è giunto a temperatura (immergete uno stecchino, se si formano tutte bollicine intorno l’olio è pronto) verso la metà delle polpette e le faccio cuocere per 7/8 minuti girandole spesso. Vi consiglio di tirarne fuori una ed aprirla per controllare se l’interno è cotto.
Le faccio scolare su carta assorbente e le dispongo nel piatto da portata.

Gustatele ben calde! 🙂

Se volete rimanere aggiornati sulle mie ricette seguitemi sulla mia pagina Facebook

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply